TuttoStranieri.it Forum

cds per una nipote di un cittadino italiano

cds per una nipote di un cittadino italiano
« il: 13-06-2008, 10:11:59 »
Buongiorno;
Da cittadino italiano, vorrei chiedere il permesso di soggiorno o la cds a una mia nipote di 23 anni che mi arriverà con un visto turistico.
domande: 1- se è possibile e quale sono le procedure
2- per il certificato di parentela, ho un attestato rilasciato dall\'ambasciata che attesta (basandoci su gli estrattti di nascita del suo padre, del suo, del mio  ) che quella persona ha un 3 grado di parentella con me.
spero d\'essere stato chiaro e che non aver postato nel posto sbagliato per non aumentare il carico di lavoro ai nostri cari moderatore che a proposito li pongo un meritato distinto saluto.
upchaney

FabioB

  • *****
  • 31841
    • Mostra profilo
cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #1 il: 13-06-2008, 10:38:47 »
per il permesso di soggiorno ex art. 19 dlgs 286/98 non ci sono problemi, lo chiedete in questura presentando gli estratti di nascita (legalizzati e tradotti) che hai indicato;
per la carta di soggiorno è molto più difficile, la nipote è un familiare di serie \"B\" come da art. 3.2.a dlgs 30/2007, dovresti dimostrare che è a tuo carico e non c\'è certezza di riuscire.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici

cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #2 il: 13-06-2008, 15:03:27 »
grazie Fabio per la rapidità della risposta, spero di tornare su questo FORUM  per scrivere come ci sono andate le cose !! ancora grazie.
upchaney

cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #3 il: 13-06-2008, 16:54:33 »
Fabio, un\'altra domanda solo a titolo di curiosità: quanti persone (della mia  famiglia ovviamanete) posso regolizzare in questa maniera !!
saluti.
upchaney

FabioB

  • *****
  • 31841
    • Mostra profilo
cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #4 il: 13-06-2008, 17:10:09 »
Citazione
Fabio, un\'altra domanda solo a titolo di curiosità: quanti persone (della mia  famiglia ovviamanete) posso regolizzare in questa maniera !!
saluti.
Originally posted by upchaney - 13 June 2008 :  16:54:33


Non c\'è limite se si tratta di parenti entro il IV grado di italiano, tutte quelle che possono convivere con te, la convivenza è la condizione necessaria, se le persone sono troppe dovrai prendere una casa più grande o dei letti a castello.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici

cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #5 il: 14-06-2008, 10:50:39 »
Buongiorno Fabio !!
intanto il consolato italiano al estero  ha rifiutato il visto turistico  alla mia nipote (dicendola che puoi fare un ricorso entro 60 gg dalla notifica ... bla bla !! ) un ricorso che prendera molto tempo e non è detto che riusciremo !!  DOMANDA: sto pensendo a farla entrare con un visto schengen rilasciato da un altro consolato, penso che qui sara anche rigolare nel momento della richiesta del PS. che ne dici Fabio !!
di nuovo Grazie del tuo tempo e della tua pazienza !!
upchaney

FabioB

  • *****
  • 31841
    • Mostra profilo
cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #6 il: 14-06-2008, 16:24:24 »
Ci potete provare ma solitamente non è possibile fare richiesta subito dopo un rifiuto recente, vedi l\'istruzione consolare comune, parte VIII punto 2:
http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=11100
Vi Veri Veniversum Vivus Vici

cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #7 il: 16-06-2008, 13:34:45 »
Babio!! Buongiorno
nella lettera di rifiuto da parte del consolato italaino è scritto \"visto l\'articolo 4 alineà 2  286/98 e le sue modifiche previste dalla legge 30/7/2002 n. 189 ........   \" questo secondo loro era il motivo del rifiuto in quanto ho letto l\'articolo di questa legge. e la mia nipote aveva tutto i requisiti per avere un visto turistico !!  FORSA HA SBAGLIATO  a consegnare un mio invito dov\'è scritto che sono suo zio e sono gia cittadino italiano !!
ora fare un ricorso al TAR LAZIO durera una vita !
non so che alternativa posso adottare !!
saluti.
upchaney
test

FabioB

  • *****
  • 31841
    • Mostra profilo
cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #8 il: 16-06-2008, 14:21:11 »
Citazione
ora fare un ricorso al TAR LAZIO durera una vita !
Originally posted by upchaney - 16 June 2008 :  13:34:45


Tempo e soldi sprecati.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici

cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #9 il: 16-06-2008, 14:25:00 »
soluzione ?? == pazienza !! ? e aspettare prima di fare un\'altra domanda ??
upchaney

FabioB

  • *****
  • 31841
    • Mostra profilo
cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #10 il: 16-06-2008, 17:27:58 »
Il visto per turismo è a discrezione, potete riprovarci e può andare male anche la prossima volta. Non so che dirti.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici

Sandra

  • ***
  • 150
    • Mostra profilo
cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #11 il: 16-06-2008, 19:42:38 »
Citazione
Buongiorno;
Da cittadino italiano, vorrei chiedere il permesso di soggiorno o la cds a una mia nipote di 23 anni che mi arriverà con un visto turistico.


Originariamente inviato da upchaney - 13 giugno 2008 :  10:11:59


Scusa, ma tua nipote ha sbagliato in partenza: non avrebbe dovuto chiedere un visto turistico se l\'intenzione era quella poi di rimanere in Italia. La stessa cosa vale per tutti gli altri parenti che desideri far entrare in Italia.
 

FabioB

  • *****
  • 31841
    • Mostra profilo
cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #12 il: 16-06-2008, 19:48:08 »
Concordo, avrebbe dovuto chiedere un visto per ricongiungimento familiare, che sarebbe stato negato e contro il rifiuto avrebbe dovuto fare ricorso al giudice ordinario, non al TAR. Non mi sento però neanche di consigliare questa soluzione, incerta e costosa.

Vi Veri Veniversum Vivus Vici

cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #13 il: 18-06-2008, 14:40:53 »
Sandra; Buongiorno
all\'inizio ho cercato di farla un visto per ricongiungimento familiare normale, ma al consolato hanno la pretesa che questo tipo di visto si rilascia solo hai genitori ho figli.
lo sbaglio era di chiedere un visto al consolato italiano che fra l\'altro è il piu difficile \"e piu costoso anche sul livello del mercato nero... purtroppo siamo davanti a una burocrazia troppo marcia !! cmq inutile parlare di questo in questo amato luogo \"
rimane uma domanda: il richiedente al momento della richiesta del permesso deve essere in possesso di un visto regolare o basta la sua presenza (evidentemente con documenti validi) visto che con l\'articolo 19 non possono rispingerlo !!
grazie di nuovo e saluti.
upchaney

FabioB

  • *****
  • 31841
    • Mostra profilo
cds per una nipote di un cittadino italiano
« Risposta #14 il: 18-06-2008, 14:52:07 »
Basta la sua presenza, ovvio che senza visto si viene respinti, ovvio che chi \"aiuta\" l\'ingresso illegale commette reato penale, inoltre l\'intenzione del governo è di rendere reato penale anche l\'ingresso illegale.
Vi Veri Veniversum Vivus Vici