TuttoStranieri.it Forum

Breve guida legalizzazione documenti studio Italia

xanderx

  • *****
  • 9870
    • Mostra profilo
    • http://www.tuttostranieri.it/
Scrivo questa breve guida in relazione a:

\"La Legalizzazione dei documenti di studio italiani\"

Molti utenti di forum mi scrivono per chiedere come proseguire i loro studi all\'estero o anche come far studiare i propri figli all\'estero.
Fermo restando che possono esserci delle differenze nella documentazione richiesta da Stato a Stato, la seguente guida ha carattere generale e vale per ogni tipo di documento di studio:

Titoli Pre-universitari (scuole elementari, scuole medie inferiori, scuole medie superiori, ITIS, istituti professionali etc.):
a) I diplomi e le pagelle ed eventualmente i programmi di studio devono essere firmati da un funzionario dell\'istituto con firma depositata presso il Ministero dell\'Istruzione.
b) Tutti i documenti (il diploma, le pagelle ed i programmi di studio) devono essere legalizzati presso USP (ufficio scolastico provinciale del ministero dell’istruzione) della provincia ove risiede l’istituto che ha rilasciato i titoli.
c) Tutti i documenti (il diploma, le pagelle ed i programmi di studio) devono essere legalizzati (si veda la guida in questa stessa sezione) presso la prefettura ove risiede USP che ha legalizzato i documenti.
d) Si proceda presso il comune o presso il notaio a fare copia autentica di tutti i documenti di studio legalizzati dalla prefettura.
e) Si proceda alla traduzione presso il tribunale di tutte le copie autentiche.
f) Si proceda alla legalizzazione delle traduzioni presso la procura della Repubblica.



Titoli universitari e post universitari (Lauree vecchio ordinamento, diplomi universitari, lauree triennali, lauree specialistiche, master, dottorati, etc.):
E’ da premettere che se possibile è bene ottenere il documento chiamato “diploma supplement”

a) I diplomi, l’elenco degli esami, il diploma supplement ed i programmi di studio devono essere firmati da un funzionario dell\'università con firma depositata presso la prefettura.
b) Tutti i documenti (il diploma, le pagelle ed i programmi di studio) devono essere presentati presso il MIUR di piazzale Kennedy 20 in Roma ufficio IX che rilascerà dichiarazione sul livello degli studi e a quali livelli di studio permette l’accesso, nota che in presenza di diploma supplement questo passo per i paesi che aderiscono al processo di Bologna potrebbe essere superfluo (si tratta in effetti dell’equivalente della Dichiarazione di Valore in Loco richiesta a chi desidera studiare in Italia);
c) Tutti i documenti devono essere legalizzati (si veda la guida in questa stessa sezione) presso la prefettura di Roma per le certificazioni del MIUR e presso la prefettura ove risiede l’università per tutti gli altri.
d) Si proceda presso il comune o presso il notaio a fare copia autentica di tutti i documenti di studio legalizzati dalla/e prefettura/e.
e) Si proceda alla traduzione presso il tribunale di tutte le copie autentiche.
f) Si proceda alla legalizzazione delle traduzioni presso la procura della Repubblica.


Ciao a tutti gli amici del forum.
 

xanderx

  • *****
  • 9870
    • Mostra profilo
    • http://www.tuttostranieri.it/
Breve guida legalizzazione documenti studio Italia
« Risposta #1 il: 09-01-2009, 12:55:46 »
I documenti così formati sono pronti per essere presentati alle autorità straniere, vi consiglio inoltre di non fornire gli originali ma una volta nel paese straniero di effettuare copia autentica nelle modalità previste dall’ordinamento straniero e di consegnare quest’ultima.
 

xanderx

  • *****
  • 9870
    • Mostra profilo
    • http://www.tuttostranieri.it/
Breve guida legalizzazione documenti studio Italia
« Risposta #2 il: 10-01-2009, 14:03:07 »
Esempio di certificazione del Ministero dell\'Istruzione da presentare alle autorità straniere, nel caso specifico per un dottorato di ricerca.

 

dyf85

  • Utente esperto in conversioni PdS studio>lavoro
  • *
  • 28
    • Mostra profilo
Breve guida legalizzazione documenti studio Italia
« Risposta #3 il: 14-10-2010, 12:29:32 »
Buongiorno,

Avrei una domanda in merito alla legalizzazione dei documenti di studio (diploma di laurea) ottenuti in Italia.

Ho fatto richiesta via fax al MIUR per il rilacio della dichiarazione sul livello degli studi e a quali livelli di studio permette l’accesso. Siccome sono residente a Milano, il Ministero mi invierà la dichiarazione via posta. Nel fax ho specificato che poi dovrei legalizzare il documento presso la Prefettura di Roma, e successivamente presso l\'Ambasciata del mio paese.
Nel frattempo ho scoperto che sia l\'Italia che il mio paese hanno aderito alla Convenzione dell\'Aja, e quindi nel mio caso, la Prefettura mette l\'Apostille al posto della normale legalizzazione della firma, e la legalizzazione da parte della mia ambasciata non sarebbe necessaria (è così, giusto?).

Oggi ho chiamato il MIUR per sapere se era tutto a posto, e praticamente il MIUR stesso ha inviato la dichiarazione alla Prefettura di Roma. Le mie domande sono 2:

- La Prefettura mette l\'Apostille solo su espressa richiesta dell\'interessato, oppure lo fa direttamente se sa che il documento è da presentare alle autorità di un paese aderente alla Convenzione?

- Nel caso la Prefettura procedesse a legalizzare la firma al posto di \"apostillare\" il documento, se poi procedo a legalizzarlo presso la mia ambasciata a Roma, il documento sarebbe cmq perfettamente legalizzato? Oppure per i paesi aderenti alla Convenzione solo l\'Apostille è valida come legalizzazione, e la procedura di legalizzazione \"meno semplificata\" (prefettura+ambasciata) non ha valore?

Grazie mille!
 

amedeo

  • Difensore Civico Di TuttoStranieri
  • *****
  • 14195
    • Mostra profilo
Breve guida legalizzazione documenti studio Italia
« Risposta #4 il: 14-10-2010, 17:00:53 »
Citazione
Buongiorno,

Avrei una domanda in merito alla legalizzazione dei documenti di studio (diploma di laurea) ottenuti in Italia.

Ho fatto richiesta via fax al MIUR per il rilacio della dichiarazione sul livello degli studi e a quali livelli di studio permette l’accesso. Siccome sono residente a Milano, il Ministero mi invierà la dichiarazione via posta. Nel fax ho specificato che poi dovrei legalizzare il documento presso la Prefettura di Roma, e successivamente presso l\'Ambasciata del mio paese.
Nel frattempo ho scoperto che sia l\'Italia che il mio paese hanno aderito alla Convenzione dell\'Aja, e quindi nel mio caso, la Prefettura mette l\'Apostille al posto della normale legalizzazione della firma, e la legalizzazione da parte della mia ambasciata non sarebbe necessaria (è così, giusto?).

Oggi ho chiamato il MIUR per sapere se era tutto a posto, e praticamente il MIUR stesso ha inviato la dichiarazione alla Prefettura di Roma. Le mie domande sono 2:

- La Prefettura mette l\'Apostille solo su espressa richiesta dell\'interessato, oppure lo fa direttamente se sa che il documento è da presentare alle autorità di un paese aderente alla Convenzione?

- Nel caso la Prefettura procedesse a legalizzare la firma al posto di \"apostillare\" il documento, se poi procedo a legalizzarlo presso la mia ambasciata a Roma, il documento sarebbe cmq perfettamente legalizzato? Oppure per i paesi aderenti alla Convenzione solo l\'Apostille è valida come legalizzazione, e la procedura di legalizzazione \"meno semplificata\" (prefettura+ambasciata) non ha valore?

Grazie mille!


Originariamente inviato da dyf85 - 14 ottobre 2010 :  12:29:32


L\'apostille viene messa solo su espressa indicazone dell\'utente.  Non saprei dire con esattezza sulla seconda domanda, ma credo che attuare tale procedura sia possibile.

Un saluto,
Amedeo

Autore dei libri:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
acquistabili su www.edizionidellimpossibile.com

Indice generale (di Amedeo): http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=98
Indice di Tuttostranieri - topic rilevanti: http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=18786
Amministratore anche di http://www.burocraziaconsolare.com

Solo casi riservatissimi, email: amedeo_si@yahoo.it

dyf85

  • Utente esperto in conversioni PdS studio>lavoro
  • *
  • 28
    • Mostra profilo
Breve guida legalizzazione documenti studio Italia
« Risposta #5 il: 14-10-2010, 17:05:56 »
Ok, grazie 1000
 

Breve guida legalizzazione documenti studio Italia
« Risposta #6 il: 19-01-2011, 05:16:51 »
Avrei una domanda riguardo alla legalizzazione del diploma del liceo: devo delegare un amico a farlo, il problema è che al momento non ho il passaporto russo e quindi non riesco a far autenticare la mia delega al consolato italiano in Russia, è possibile fare tutta la procedura con una delega in carta semplice (magari allegando una copia del passaporto vecchio per mostrare la firma)?
 

Breve guida legalizzazione documenti studio Italia
« Risposta #7 il: 26-05-2015, 19:08:55 »
Posso sapere quale è il metodo migliore per fare la firma digitalizzat a,per la registrazione sul sito del consolato brasiliano?grazie
 
test