Tutto Stranieri
Username:
Password:
Save Password


Register
Select Language
  Home   Forums   The Rabble   FAQ     Register  
Active Topics | Active Polls | Resources | Members | Online Users | Avatar Legend | Search
Select Skin: 
 All Forums
 Le normative
 Lavorare in Italia
 Disoccupazione
   All users can post NEW topics in this forum
   All users can reply to topics in this forum
 Printer Friendly
Author Previous Topic: studente lavoratore in nero Topic Next Topic: PdS per badante ed altro lavoro subordinato.  

laska
Advanced Member





Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  10:29:27  Show Profile  Add laska to Buddylist
Volevo chiedere una cosa a chi ne sa più di me sulle normative del lavoro...
per poter prendere il "sussidio di disoccupazione" (se si chiama ancora così) che requisiti vengono richiesti?
bisogna aver lavorato per un certo periodo di tempo? viene concessa solo in caso di licenziamento o anche di dimissioni?
e la normativa vale anche per gli stranieri o ci sono altre regole per loro?

io su questa cosa nn ne so proprio nulla ma visti i tempi mi sa che inizio ad informarmi!!!
hai visto mai....




FABIOSKO FOREVER IN MY HEART!

 pH Zero

 Country: Italy  ~  Posts: 26978  ~  Member Since: 28 June 2005  ~  Last Visit: 23 March 2011 Alert Moderator 
test

karem1976
Junior Member

Status: offline

 Posted - 17 December 2008 :  10:41:43  Show Profile  Add karem1976 to Buddylist
Disoccupazione
T
utti i lavoratori dipendenti, tra cui gli apprendisti, sono coperti dall'assicurazione disoccupazione che però non copre le attività lavorative con orario ridotto (fino a 18 ore settimanali) e lavori di minima importanza.


L'assicurazione disoccupazione è gestita dall'Ufficio federale del lavoro (Bundesanstalt für Arbeit) che fornisce assistenza nella ricerca del posto di lavoro e gestisce le prestazioni a favore del riadattamento. Inoltre corrisponde le indennità di disoccupazione che sono:

- indennità di disoccupazione (Arbeitslosengeld) e
- il sussidio ai lavoratori disoccupati (Arbeitslosenhilfe).



Indennità di disoccupazione

In linea di principio, il lavoratore dipendente o l'apprendista disoccupato hanno diritto all'indennità di disoccupazione se:

- sono iscritti presso l'ufficio competente (Arbeitsamt) e abbiano presentato domanda di indennità,
- sono in grado di lavorare, disposti ad accettare qualsiasi occupazione confacente loro offerta,
- abbiano maturato l'anzianità assicurativa (periodo contributivo), abbiano cioè lavorato e maturato almeno 12 mesi di contribuzione obbligatoria nell'ultimo triennio.


La durata dell'indennità dipende dal periodo di versamento dei contributi e dall'età e va da 156 giorni per i lavoratori di meno di 42 anni che siano stati occupati 360 giorni nell'ultimo triennio a 832 giorni per i lavoratori di più di 54 anni che hanno lavorato per 1 920 giorni negli ultimi sette anni.


L'indennità non spetta nel periodo dI ****nza (Sperrzeit) di 12 settimane se il lavoratore:

- ha dato le dimissioni,
- ha rifiutato il lavoro proposto dall'ufficio di collocamento,
- ha rifiutato di partecipare a misure intese alla qualificazione professionale.



Sussidio ai lavoratori disoccupati

Se il lavoratore è ancora disoccupato quando cessa il diritto all'indennità, gli spetta il sussidio la cui corresponsione è soggetta ad accertamento della sua situazione patrimoniale.

Formalità imposte

Chi riceve l'indennità di disoccupazione deve presentarsi all'ufficio competente per i controlli del caso, pena la perdita dell'indennità o del sussidio per due settimane. Nel caso in cui anche nelle due settimane successive il lavoratore non si presenti, l'indennità o il sussidio vengono sospesi per almeno quattro settimane.


L'ufficio deve essere tempestivamente informato delle mutate condizioni personali o dei familiari che in qualche modo incidono sul diritto all'indennità (ad esempio, l'erogazione di una pensione, un nuovo posto di lavoro).


Altre prestazioni

In caso di disoccupazione l'assicurazione provvede per conto del lavoratore disoccupato al versamento dei seguenti contributi:

- contributi malattia. Per quanto riguarda l'erogazione delle prestazioni valgono le condizioni illustrate nella sezione 3;
- contributi all'assicurazione obbligatoria per le pensioni.


Chi beneficia dell'indennità di disoccupazione è assicurato contro taluni infortuni.


Edited by - karem1976 on 17 December 2008 10:46:00

 Country: Morocco  ~  Posts: 236  ~  Member Since: 11 June 2007  ~  Last Visit: 30 October 2014 Alert Moderator  Go To Top Of Page

Nigma
Utente storica di TuttoStranieri


Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  11:41:46  Show Profile  Add Nigma to Buddylist
Ciao Laska,
ti rispondo per quello che ne so io.
Innanzitutto la disoccupazione vale sia per italiani che per stranieri che ne abbiano i requisiti.
Ci sono 2 tipi di disoccupazione:
-disoccupazione ordinaria
-disoccupazione con requisiti ridotti
La disoccupazione ordinaria si può richiedere al momento del termine del contratto (licenziamento o termine già prestabilito, non dimissioni) e viene concessa per al massimo 8 mesi (ti pagano il 60% della tua ultima retribuzione se non sbaglio). Per poterla richiedere bisogna essere iscritti nelle liste di disoccupazione del centro per l'impiego e avere almeno 52 contributi contro la disoccupaz nel biennio precedente la richiesta (in pratica aver lavorato almeno un anno nel biennio precedente).
Se non si raggiungono i 52 contributi, all'inizio di ogni anno si può richiedere la disoccupaz a requisiti ridotti (entro fine marzo) per i giorni di disoccupaz dell'anno precedente.

Se vai sul sito dell'INPS, in prestazioni a sostegno del reddito, è spiegato molto bene



 pH -1

 Country: Italy  ~  Posts: 6574  ~  Member Since: 23 August 2008  ~  Last Visit: 04 June 2014 Alert Moderator  Go To Top Of Page

kadidia
Advanced Member

Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  12:48:44  Show Profile  Add kadidia to Buddylist
allora anche io potrei richiederla alla fine del mio contratto? io non sono iscritta al CTP, basta che lo faccia al mio rientro o dovrei farlo ora?



 Country: Morocco  ~  Posts: 3233  ~  Member Since: 30 March 2008  ~  Last Visit: 10 May 2010 Alert Moderator  Go To Top Of Page

Nigma
Utente storica di TuttoStranieri


Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  12:53:10  Show Profile  Add Nigma to Buddylist
Ciao Kadidia, ti puoi iscrivere alle liste di disoccupazione del centro per l'impiego appena ti termina il contratto.
Ma sei sicura che con il tuo tipo di contratto hai i contributi contro la disoccupaz? i parasubordinati non mi pare ce li abbiano, ma non ricordo bene qual'è il tuo tipo di contratto...prova a vedere bene sul sito dell'inps, non vorrei darti infortmazioni sbagliate



 pH -1

 Country: Italy  ~  Posts: 6574  ~  Member Since: 23 August 2008  ~  Last Visit: 04 June 2014 Alert Moderator  Go To Top Of Page

Nigma
Utente storica di TuttoStranieri


Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  13:01:10  Show Profile  Add Nigma to Buddylist
Sostanzialmente, ma spero per te di sbagliarmi, a me risulta che i parasubordinati (co.co.co, co.co.pro...) non siano assicurati contro la disoccupazione e quindi una volta terminato il contratto non possono fare domanda di indennità di disoccupaz.
Ripeto però che non sono esperta, aspetta conferme o informati all'INPS!



 pH -1

 Country: Italy  ~  Posts: 6574  ~  Member Since: 23 August 2008  ~  Last Visit: 04 June 2014 Alert Moderator  Go To Top Of Page

kadidia
Advanced Member

Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  13:26:55  Show Profile  Add kadidia to Buddylist

sigh...



 Country: Morocco  ~  Posts: 3233  ~  Member Since: 30 March 2008  ~  Last Visit: 10 May 2010 Alert Moderator  Go To Top Of Page

Nigma
Utente storica di TuttoStranieri


Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  15:54:27  Show Profile  Add Nigma to Buddylist
Non c'è nessuno che possa confermare/smentire l'informazione sull'impossibilità per i parasubordinati di richiedere l'indennità di disoccupazione!
Non vorrei aver gettato Kadidia nella disperazione senza motivo!



 pH -1

 Country: Italy  ~  Posts: 6574  ~  Member Since: 23 August 2008  ~  Last Visit: 04 June 2014 Alert Moderator  Go To Top Of Page

kadidia
Advanced Member

Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  15:55:52  Show Profile  Add kadidia to Buddylist
non ti preoccupare nigma sono già disperata di mio......



 Country: Morocco  ~  Posts: 3233  ~  Member Since: 30 March 2008  ~  Last Visit: 10 May 2010 Alert Moderator  Go To Top Of Page

Nigma
Utente storica di TuttoStranieri


Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  15:56:53  Show Profile  Add Nigma to Buddylist
Ma no dai Kadi!

c'è sempre l'assegno di maternità...



 pH -1

 Country: Italy  ~  Posts: 6574  ~  Member Since: 23 August 2008  ~  Last Visit: 04 June 2014 Alert Moderator  Go To Top Of Page

Gattina
Advanced Member


Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  16:01:14  Show Profile  Add Gattina to Buddylist
e poi kadi vedrai il tuo maritino provvederà ad entrambi...siete la gioia della sua vita

 Alla più attenta del forum

 Country: Italy  ~  Posts: 7135  ~  Member Since: 27 October 2008  ~  Last Visit: 03 August 2010 Alert Moderator  Go To Top Of Page

Nigma
Utente storica di TuttoStranieri


Status: offline
Member Rated:


 Posted - 17 December 2008 :  16:03:45  Show Profile  Add Nigma to Buddylist
Katia, tuo marito fino a quando lavora in marocco? giugno? e poi lì avrebbe il contratto anche per il prossimo anno scolastico o sarebbe cmq disoccupato anche in marocco a partire da giugno?



 pH -1

 Country: Italy  ~  Posts: 6574  ~  Member Since: 23 August 2008  ~  Last Visit: 04 June 2014 Alert Moderator  Go To Top Of Page

laska
Advanced Member





Status: offline
Member Rated:


 Posted - 08 July 2009 :  09:46:53  Show Profile  Add laska to Buddylist
tutto quanto sopra descritto vale anche per i colf????




FABIOSKO FOREVER IN MY HEART!

 pH Zero

 Country: Italy  ~  Posts: 26978  ~  Member Since: 28 June 2005  ~  Last Visit: 23 March 2011 Alert Moderator  Go To Top Of Page

Nigma
Utente storica di TuttoStranieri


Status: offline
Member Rated:


 Posted - 08 July 2009 :  09:59:32  Show Profile  Add Nigma to Buddylist
Direi di sì:
quote:
LE PRESTAZIONI (lavoratori domestici)
In base ai contributi versati all'Inps, spettano le seguenti prestazioni:

a carico dell'Inps:

pensione di vecchiaia;
pensione di anzianità;
pensione di inabilità;
assegno di invalidità;
pensione ai superstiti o di reversibilità;
indennità di disoccupazione;
indennità di maternità;
assegno per il nucleo familiare;
assegni familiari;
indennità antitubercolari;
cure termali.

Alle colf non spetta l'indennità economica di malattia né il congedo per malattia del figlio.

A carico dell'Inail:
rendite per infortunio sul lavoro o per malattie professionali.

A carico del Servizio Sanitario Nazionale:
assistenza sanitaria (medica, farmaceutica, ospedaliera, ambulatoriale, specialistica ecc.).



 pH -1

 Country: Italy  ~  Posts: 6574  ~  Member Since: 23 August 2008  ~  Last Visit: 04 June 2014 Alert Moderator  Go To Top Of Page

Nigma
Utente storica di TuttoStranieri


Status: offline
Member Rated:


 Posted - 08 July 2009 :  10:01:10  Show Profile  Add Nigma to Buddylist
PS: lasketta, lo sapevi questo:
quote:
DEDUZIONI E DETRAZIONI
Per chi assume una colf o una badante sono previste le seguenti deduzioni e/o detrazioni fiscali:

Per la Colf: il datore di lavoro può dedurre dal proprio reddito, per un importo massimo di 1.549,37 euro l'anno, i contributi previdenziali obbligatori versati per la colf. A tal fine è tenuto a conservare le ricevute dei bollettini Inps (l'importo massimo deducibile è fisso e non varia in base ai redditi dichiarati).
Per la Badante: il datore di lavoro può detrarre dall'imposta lorda il 19% delle spese, per un importo massimo di 2.100 euro l'anno, sostenute per gli addetti all'assistenza di persone non autosufficienti. La detrazione spetta al soggetto non autosufficiente o ai familiari che sostengono la spesa (si può usufruire di tale detrazione se il reddito complessivo non supera 40.000 euro).
La deduzione fiscale per la colf si può sommare alla detrazione prevista per la badante e viceversa.




 pH -1

 Country: Italy  ~  Posts: 6574  ~  Member Since: 23 August 2008  ~  Last Visit: 04 June 2014 Alert Moderator  Go To Top Of Page

laska
Advanced Member





Status: offline
Member Rated:


 Posted - 08 July 2009 :  10:41:48  Show Profile  Add laska to Buddylist
si si Nigmetta...ho messo tutto nel 730




FABIOSKO FOREVER IN MY HEART!

 pH Zero

 Country: Italy  ~  Posts: 26978  ~  Member Since: 28 June 2005  ~  Last Visit: 23 March 2011 Alert Moderator  Go To Top Of Page

Nigma
Utente storica di TuttoStranieri


Status: offline
Member Rated:


 Posted - 08 July 2009 :  10:43:02  Show Profile  Add Nigma to Buddylist



 pH -1

 Country: Italy  ~  Posts: 6574  ~  Member Since: 23 August 2008  ~  Last Visit: 04 June 2014 Alert Moderator  Go To Top Of Page
  Previous Topic: studente lavoratore in nero Topic Next Topic: PdS per badante ed altro lavoro subordinato.  
 Printer Friendly
Jump To:
 Modded By: Image Forums 2001 Snitz Forums 2000