Tutto Stranieri
Tutto Stranieri
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
 All Forums
 Le normative
 Il matrimonio
 Il matrimonio di uno straniero in Italia
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 7

amedeo
Difensore Civico Di TuttoStranieri

Italy
14194 Posts

Posted - 20 February 2010 :  17:37:53  Show Profile  Reply with Quote
Se uno straniero si deve sposare in Italia deve produrre al comune per le pubblicazioni:

- passaporto in corso di validità;
- documento attestante la regolarità del soggiorno in Italia: PdS, CdS, cedolini vari di rinnovo PdS, timbro di ingresso sul passaporto se entrato per turismo e/o dichiarazione di presenza in questura se ha fatto scalo in altro paese Shengen prima di arrivare (non avrebbe il timbro italiano);
- Nulla-Osta al matrimonio.

Questo ultimo viene generalmente rilasciato dal consolato in Italia dello straniero ed a loro occorre chiedere cosa vogliono sia prodotto (spesso è scritto anche sui loro siti web). Questo Nulla-osta può anche essere rilasciato in patria, dove però non sempre sanno cosa scrivere (il consolato, essendo in Italia, invece lo sa). Per la Moldova questo Nulla-Osta viene rilsciato solo in patria e non più in consolato.

Altre informazioni si possono trovare al mio indice sotto la firma.

AGGIORNAMENTO


La norma sull'obbligo del documento attestante la regolaità del soggiorno in Italia è stata dichiarata incostituzionale in data 25 luglio 2011.

http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=24048


Un saluto e buon matrimonio,

Amedeo

Autore dei libri:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
acquistabili su www.edizionidellimpossibile.com

Indice generale (di Amedeo): http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=98
Indice di Tuttostranieri - topic rilevanti: http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=18786
Amministratore anche di http://www.burocraziaconsolare.com

Solo casi riservatissimi, email: amedeo_si@yahoo.it

Barranqueño
Moderatore (anche in www.tuttocolombia.com)

Colombia
2790 Posts

Posted - 20 February 2010 :  19:51:12  Show Profile  Reply with Quote
[quote]Se uno straniero si deve sposare in Italia deve produrre al comune per le pubblicazioni:

- passaporto in corso di validità;
- documento attestante la regolarit del soggiorno in Italia: PdS, CdS, cedolini vari di rinnovo PdS, timbro di ingresso sul passaporto se entrato per turismo e/o dichiarazione di presenza in questura se ha fatto scalo in altro paese Shengen prima di arrivare (non avrebbe il timbro italiano);
- Nulla-Osta al matrimonio.

Questo ultimo viene generalmente rilasciato dal consolato in Italia dello straniero ed a loro occorre chiedere cosa vogliono sia prodotto (spesso è scritto anche sui loro siti web). Questo Nulla-osta può anche essere rilasciato in patria, dove però non sempre sanno cosa scrivere (il consolato, essendo in Italia, invece lo sa). Per la Moldoca questo Nulla-Osta viene rilsciato solo in patria e non più in consolato.

Altre informazioni si possono trovare al mio indice sotto la firma.

Un saluto e buon matrimonio,

Originally posted by amedeo - 20 February 2010 :  17:37:53

[/quote]

Amedeo,mi sembra opportuno anche ricordare agli utenti che possono contrarre matrimonio anche cittadini extra-UE,in possesso di PDS/CDS d'altro stato Schengen o di visto Schengen anche turistico sempre d'altro stato membro,sempre quando facciano la dichiarazione di presenza entro 8 gg. dall'ingresso in Italia, presso la questura competente per territorio.
Saluti
Go to Top of Page

ylenia
Starting Member

Italy
5 Posts

Posted - 22 February 2010 :  23:44:13  Show Profile  Reply with Quote
[quote]Se uno straniero si deve sposare in Italia deve produrre al comune per le pubblicazioni:

- passaporto in corso di validità;
- documento attestante la regolarit del soggiorno in Italia: PdS, CdS, cedolini vari di rinnovo PdS, timbro di ingresso sul passaporto se entrato per turismo e/o dichiarazione di presenza in questura se ha fatto scalo in altro paese Shengen prima di arrivare (non avrebbe il timbro italiano);
- Nulla-Osta al matrimonio.

Questo ultimo viene generalmente rilasciato dal consolato in Italia dello straniero ed a loro occorre chiedere cosa vogliono sia prodotto (spesso è scritto anche sui loro siti web). Questo Nulla-osta può anche essere rilasciato in patria, dove però non sempre sanno cosa scrivere (il consolato, essendo in Italia, invece lo sa). Per la Moldoca questo Nulla-Osta viene rilsciato solo in patria e non più in consolato.

Altre informazioni si possono trovare al mio indice sotto la firma.

Un saluto e buon matrimonio,

Originariamente inviato da amedeo - 20 febbraio 2010 :  17:37:53

[/quote]
Go to Top of Page

ylenia
Starting Member

Italy
5 Posts

Posted - 22 February 2010 :  23:45:14  Show Profile  Reply with Quote
si ma il nullaosta al matrimonio può essere richiesto ll ambasciata in italia? aiutatemi che sono ignorantissiam in materia...
Go to Top of Page

ylenia
Starting Member

Italy
5 Posts

Posted - 23 February 2010 :  00:03:41  Show Profile  Reply with Quote
fatte le pubblicazioni poi uno straniero può avere un visto di ricongiungimento familiare che sostituisce l attesa di permesso di soggiorno per lavoro subordinato?
Go to Top of Page

Barranqueño
Moderatore (anche in www.tuttocolombia.com)

Colombia
2790 Posts

Posted - 23 February 2010 :  04:03:19  Show Profile  Reply with Quote
[quote]fatte le pubblicazioni poi uno straniero può avere un visto di ricongiungimento familiare che sostituisce l attesa di permesso di soggiorno per lavoro subordinato?

Originally posted by ylenia - 23 February 2010 :  00:03:41

[/quote]

Ylenia cerca di riordinare un pó le idee...sono un pó confuse le domande.
Il nulla osta di solito si chiede al consolato d'origine presente in Italia.
Per fare le pubblicazioni,lo straniero deve essere in regola col soggiorno anche turistico che sia.Una volta sposato,puó chiedere la CDS ai sensi del dlgs.30/2007.
Se ha la ricevuta del PDS per lavoro sub. puó sposarsi senza problemi.
Go to Top of Page

Sabina_90
Starting Member

Bosnia and Herzegovina
1 Posts

Posted - 09 June 2010 :  00:31:30  Show Profile  Reply with Quote
Salve sono nuova qui e non so ancora bene come funziona, ma ho potuto notare molte risposte soddisfacenti per questo vorrei porrvi anche il mnio problema sperando in un aiuto.

Sono cittadina bosniaca ma risiedo regolarmente con carta di soggiorno famigliare dal 1994 ora vorrei sposarmi con un cittadino bosniaco che risiede in Bosnia volevo sapere se era possibile farlo venire qui in Italia con visto turistico e sposarci regolarmente in Italia e se lui può ricevere successivamente il permesso di soggiorno senza tornare al proprio paese. e o altrimenti se io anche se sono con la carta di soggiorno per motivi famiglaire cioè a carico di mia madre posso sposarmi o in un domani fare un ricongiungimento famigliare con lui se mi sposassi in Bosnia . ?? grazie
Go to Top of Page

Barranqueño
Moderatore (anche in www.tuttocolombia.com)

Colombia
2790 Posts

Posted - 09 June 2010 :  01:49:27  Show Profile  Reply with Quote
[quote]Salve sono nuova qui e non so ancora bene come funziona, ma ho potuto notare molte risposte soddisfacenti per questo vorrei porrvi anche il mnio problema sperando in un aiuto.

Sono cittadina bosniaca ma risiedo regolarmente con carta di soggiorno famigliare dal 1994 ora vorrei sposarmi con un cittadino bosniaco che risiede in Bosnia volevo sapere se era possibile farlo venire qui in Italia con visto turistico e sposarci regolarmente in Italia e se lui può ricevere successivamente il permesso di soggiorno senza tornare al proprio paese. e o altrimenti se io anche se sono con la carta di soggiorno per motivi famiglaire cioè a carico di mia madre posso sposarmi o in un domani fare un ricongiungimento famigliare con lui se mi sposassi in Bosnia . ?? grazie

Originally posted by Sabina_90 - 09 June 2010 :  00:31:30

[/quote]

É molto piú facile sposarsi in Bosnia e poi chiedere un ric.fam.
Avere un visto turistico é molto difficile se la persona non guadagna almeno 500-600 euro in valuta locale nel suo paese.
Saluti
Go to Top of Page

Dembélé
Utente esperta in Mali

Italy
21 Posts

Posted - 25 June 2010 :  16:44:08  Show Profile  Reply with Quote
Ciao a tutti,
prima di tutto mi sento di complimentarmi per il sito.
Questo forum mi è stato consigliato da amici stranieri in Italia, e davvero è un grosso aiuto per districarsi tra le complesse normative e le incompetenze degli uffici italiani. Meno male che esiste tuttostranieri!!

Matrimonio:
dopo varie peripezie FORSE verrà in Italia il mio compagno dal Mali con visto turistico di 1 mese. (Sapremo la risposta del visto solo a luglio).
Appena lui arriva, in seguito alla registrazione in questura, vorremmo fare le pubblicazioni al mio Comune di residenza e dopo 15 giorni sposarci.
HO scritto all'ambasciata del Mali a Roma per richiedere il NULLA OSTA al matrimonio (non c'è sito internet dell'ambasciata del Mali in Italia). Per ora non ho avuto risposta, ma credo sia meglio insistere qui in Italia piuttosto che procurarlo in Mali, cosa mi consigliate?
Sapete se il documento prodotto dall Ambasciata del Mali a Roma è da far tradurre ufficialmente o già nelle due lingue?
In caso invece sia da richiedere in Mali, a chi?

Grazie Grazie Grazie!!!
Un caro saluto

Edited by - Dembélé on 25 June 2010 16:49:41
Go to Top of Page

amedeo
Difensore Civico Di TuttoStranieri

Italy
14194 Posts

Posted - 25 June 2010 :  16:58:09  Show Profile  Reply with Quote
[quote]Ciao a tutti,
prima di tutto mi sento di complimentarmi per il sito.
Questo forum mi è stato consigliato da amici stranieri in Italia, e davvero è un grosso aiuto per districarsi tra le complesse normative e le incompetenze degli uffici italiani. Meno male che esiste tuttostranieri!!

Matrimonio:
dopo varie peripezie FORSE verrà in Italia il mio compagno dal Mali con visto turistico di 1 mese. (Sapremo la risposta del visto solo a luglio).
Appena lui arriva, in seguito alla registrazione in questura, vorremmo fare le pubblicazioni al mio Comune di residenza e dopo 15 giorni sposarci.
HO scritto all'ambasciata del Mali a Roma per richiedere il NULLA OSTA al matrimonio (non c'è sito internet dell'ambasciata del Mali in Italia). Per ora non ho avuto risposta, ma credo sia meglio insistere qui in Italia piuttosto che procurarlo in Mali, cosa mi consigliate?
Sapete se il documento prodotto dall Ambasciata del Mali a Roma è da far tradurre ufficialmente o già nelle due lingue?
In caso invece sia da richiedere in Mali, a chi?

Grazie Grazie Grazie!!!
Un caro saluto


Originariamente inviato da Dembélé - 25 giugno 2010 :  16:44:08

[/quote]

Occorre sapere innanzitutto il consolato del Mali cosa vuole sia prodoto da un loro cittadino per rilasciargli il Nulla-Osta al matrimonio. Questo perchè i relativi documenti dovranno essere già pronti quando il fidanzato arriva in Italia. Normalmente il Nulla-osta è redatto già in Italiano (se non lo è si traduce e si fa giurare la traduzione) ed andrà legalizzato in Prefettura (portare una marca da bollo).

P.S. - In Tibet c'ero già arrivato, ma il Mali mi mancava ancora!!!

Un saluto,

Amedeo

Autore dei libri:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
acquistabili su www.edizionidellimpossibile.com

Indice generale (di Amedeo): http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=98
Indice di Tuttostranieri - topic rilevanti: http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=18786
Amministratore anche di http://www.burocraziaconsolare.com

Solo casi riservatissimi, email: amedeo_si@yahoo.it
Go to Top of Page

Dembélé
Utente esperta in Mali

Italy
21 Posts

Posted - 25 June 2010 :  17:06:41  Show Profile  Reply with Quote
Velocissimo e gentile, grazie!
Il Mali fa un pò tribulare, a partire dal visto (non c'è ambasciata italiana e la console onorario italiana non dà informazioni, nè via mail, nè via telefono, nè di persona!!!!)
Spero che l'Ambasciata-Consolato del Mali in Italia sia meglio.
Ti farò sapere, cosi dopo il Tibet, aumentano le indicazioni per gli stranieri "sperduti"!

Grazie, ciao
Go to Top of Page

Baritirana
Moderatore esperto in CdS DL 30/2007

Italy
423 Posts

Posted - 26 June 2010 :  19:17:56  Show Profile  Reply with Quote
Leggo con piacere che un giudice di pace di buon cuore di Trento ha rimesso alla Corte costituzionale la questione di legittimità dell'articolo 116 c.c. nella parte in cui oltre al nulla osta si subordina il matrimonio in Italia dello straniero alla regolarità del suo soggiorno.

Incrociamo le dita!

Questura di Bari: cds ex art. 10 d.lgs. 30/2007 in meno di una settimana... Quando la burocrazia ha un volto umano...

Indice generale delle questure d'Italia per istanza di cds:
http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?whichpage=1&TOPIC_ID=21137#359493
Go to Top of Page

amedeo
Difensore Civico Di TuttoStranieri

Italy
14194 Posts

Posted - 26 June 2010 :  21:32:54  Show Profile  Reply with Quote
[quote]Leggo con piacere che un giudice di pace di buon cuore di Trento ha rimesso alla Corte costituzionale la questione di legittimità dell'articolo 116 c.c. nella parte in cui oltre al nulla osta si subordina il matrimonio in Italia dello straniero alla regolarità del suo soggiorno.

Incrociamo le dita!

Originariamente inviato da Baritirana - 26 giugno 2010 :  19:17:56

[/quote]

... e finalmente!!! Così questa storia infinita ha termine.

Santo uomo questo giudice!!!

Un saluto,

Amedeo

Autore dei libri:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
acquistabili su www.edizionidellimpossibile.com

Indice generale (di Amedeo): http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=98
Indice di Tuttostranieri - topic rilevanti: http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=18786
Amministratore anche di http://www.burocraziaconsolare.com

Solo casi riservatissimi, email: amedeo_si@yahoo.it
Go to Top of Page

claudio82
Starting Member

Italy
32 Posts

Posted - 20 July 2010 :  17:03:07  Show Profile  Reply with Quote
scusate ma può un ufficiale d'anagrafe del comune rifiutarsi di accettare il nulla osta al matrimonio rilasciato dall'ambasciata Thailandese in Roma perchè alla fine recita "cosi come disposto dalla legge thailandese" sostenendo invece che deve esserci scritto "cosi come disposto dalla legge italiana".
Secondo me non ha senso...
Go to Top of Page

Baritirana
Moderatore esperto in CdS DL 30/2007

Italy
423 Posts

Posted - 20 July 2010 :  17:17:54  Show Profile  Reply with Quote
[quote]scusate ma può un ufficiale d'anagrafe del comune rifiutarsi di accettare il nulla osta al matrimonio rilasciato dall'ambasciata Thailandese in Roma perchè alla fine recita "cosi come disposto dalla legge thailandese" sostenendo invece che deve esserci scritto "cosi come disposto dalla legge italiana".
Secondo me non ha senso...

Originariamente inviato da claudio82 - 20 luglio 2010 :  17:03:07

[/quote]

L'ufficiale in questione dovrebbe essere quello di stato civile. Presumo che il rifiuto sia stato meramente verbale...

Veniamo al dunque.

Art. 98 Rifiuto della pubblicazione
L'ufficiale dello stato civile che non crede di poter procedere alla pubblicazione rilascia un certificato coi motivi del rifiuto.
Contro il rifiuto è dato ricorso al tribunale, che provvede in camera di consiglio, sentito il pubblico ministero.

...e qui le cose per l'eroico burocrate si complicano: metta per iscritto l'assurdo diniego di pubblicazioni, scommetto che non avrà il coraggio.

Cos'è il nulla osta? Secondo la legge thailandese nulla osta a che il cittadino thailandese si sposi!

Tutto il resto è pura invenzione...

Questura di Bari: cds ex art. 10 d.lgs. 30/2007 in meno di una settimana... Quando la burocrazia ha un volto umano...

Indice generale delle questure d'Italia per istanza di cds:
http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?whichpage=1&TOPIC_ID=21137#359493
Go to Top of Page

claudio82
Starting Member

Italy
32 Posts

Posted - 20 July 2010 :  17:49:31  Show Profile  Reply with Quote
si scusa è l'ufficiale di stato civile. cmq avevo il sospetto che fosse un'obiezione infondata la sua. come può l'ambasciata thailandese rilasciare un nulla osta "secondo le leggi italiane"????? un mistero degno di raz degan eheheh
grazie mille :)
Go to Top of Page

demmon
Starting Member

Italy
2 Posts

Posted - 10 August 2010 :  18:22:02  Show Profile  Reply with Quote
Non si può inserire due volte lo stesso post.

Go to Top of Page

primadiandare
Starting Member

Italy
1 Posts

Posted - 09 September 2010 :  19:54:20  Show Profile  Reply with Quote
SALVE A TUTTI, SONO NUOVO IN QUESTO FORUM E VORREI SAPERE SE LE SEGUENTI INFORMAZIONI CHE HO IN POSSESSO SONO CORRETTE:


Sono un cittadino italiano, della provincia di NA e la mia ragazza è pakistana. Lei vive e lavora a Dubai, ma abbiamo deciso di sposarci in Italia.
Detto ciò, mi confermereste che la seguente procedura è corretta?

- Lei verrà in Italia a Febbraio, con visto turistico, le timbreranno il passaporto alla dogana di roma ed entrerà in Italia.
- Per sposarci nel mio comune lei deve produrre la seguente documentazione:
1)PASSAPORTO IN CORSO DI VALIDITA;
2)DOCUMENTO CHE MOSTRI LA VALIDITA DEL VISTO (nella fattispecie farà fede il timbro sul passaporto);
3)il NULLA OSTA al matrimonio.

Quest'ultimo può esserle rilasciato o dal suo governo (comune?, municipality?) a Karachi, o dall'AMBASCIATA PAKISTANA in ITALIA. Per produrre questo documento, a sua volta, l'ambasciata le chiederà di produrre un ulteriore documentazione. E' GIUSTO TUTTO CIO'?

In piu (essendo una cittadina extracomunitaria), per quanto riguarda il punto 2) lei dovrà andare alla questura locale e dichiarare la sua presenza in Italia entro 8 giorni dalla sua entrata, giusto?

Un'altra domanda, quella che mi sta più a cuore: una volta sposati, come verrà convertito il suo visto? come le verrà rialsciato il permesso di soggiorno? dovrà uscire dalla comunità europea per poi chiedere un visto per ricongiungimento familiare?

Mi rendo conto che sono domande un po' incasinate, ma d'altronde l'argomento è spinoso e per fortuna ho trovato questo forum che sembra frequentato da persone competenti. Vi sarei davvero molto grato se poteste aiutarmi delucidandomi le varie questioni poste.

GRAZIE IN ANTICIPO!
Go to Top of Page

amedeo
Difensore Civico Di TuttoStranieri

Italy
14194 Posts

Posted - 09 September 2010 :  21:03:49  Show Profile  Reply with Quote
[quote]SALVE A TUTTI, SONO NUOVO IN QUESTO FORUM E VORREI SAPERE SE LE SEGUENTI INFORMAZIONI CHE HO IN POSSESSO SONO CORRETTE:


Sono un cittadino italiano, della provincia di NA e la mia ragazza è pakistana. Lei vive e lavora a Dubai, ma abbiamo deciso di sposarci in Italia.
Detto ciò, mi confermereste che la seguente procedura è corretta?

- Lei verrà in Italia a Febbraio, con visto turistico, le timbreranno il passaporto alla dogana di roma ed entrerà in Italia.
- Per sposarci nel mio comune lei deve produrre la seguente documentazione:
1)PASSAPORTO IN CORSO DI VALIDITA;
2)DOCUMENTO CHE MOSTRI LA VALIDITA DEL VISTO (nella fattispecie farà fede il timbro sul passaporto);
3)il NULLA OSTA al matrimonio.

Quest'ultimo può esserle rilasciato o dal suo governo (comune?, municipality?) a Karachi, o dall'AMBASCIATA PAKISTANA in ITALIA. VERO, ma in patria non sapranno cosa scrivere. Per produrre questo documento, a sua volta, l'ambasciata le chiederà di produrre un ulteriore documentazione. E' GIUSTO TUTTO CIO'? SI

In piu (essendo una cittadina extracomunitaria), per quanto riguarda il punto 2) lei dovrà andare alla questura locale e dichiarare la sua presenza in Italia entro 8 giorni dalla sua entrata, giusto? Solo se il primo scalo in territorio UE on è avvenuto in Italia, altrimenti è valido il timbro della polizia di frontiera italiana sul passaporto.


Un'altra domanda, quella che mi sta più a cuore: una volta sposati, come verrà convertito il suo visto? come le verrà rialsciato il permesso di soggiorno? Dovrà chiedere una Carta di Soggiorno ai sensi del Decreto Legislativo n. 30 del 2007 (v. i molti topic in proposito) dovrà uscire dalla comunità europea per poi chiedere un visto per ricongiungimento familiare? Assolutamente NO.

Mi rendo conto che sono domande un po' incasinate, ma d'altronde l'argomento è spinoso e per fortuna ho trovato questo forum che sembra frequentato da persone competenti. Vi sarei davvero molto grato se poteste aiutarmi delucidandomi le varie questioni poste.

GRAZIE IN ANTICIPO!


Originariamente inviato da primadiandare - 09 settembre 2010 :  19:54:20

[/quote]

Un po' di risposte sopra.

Un saluto,

Amedeo

Autore dei libri:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
acquistabili su www.edizionidellimpossibile.com

Indice generale (di Amedeo): http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=98
Indice di Tuttostranieri - topic rilevanti: http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=18786
Amministratore anche di http://www.burocraziaconsolare.com

Solo casi riservatissimi, email: amedeo_si@yahoo.it
Go to Top of Page

cucubau
Starting Member

Italy
3 Posts

Posted - 16 September 2010 :  12:38:52  Show Profile  Reply with Quote
ho cercato notizie se qualcuno ha parlato di questo ma non ho trovato niente
XXXXXXX? è cambiato qualcosa o non ancora? io ho iniziato mesi fa la procedura tramite giudice, ma il giudice poco prima delle vacanze dopo essersi espresso con parere positivo, ha detto che andava portata per iscritto il fatto che il consolato marocchino negava il nulla osta, cosa non mi rilasceranno MAI! ora il mio avvocato dovrebbe cercare di venire a capo della situazione spero, ma ho letto troppe volte su questo forum un'ottimimismo sul: non vuoi convertirti? vai dal giudice e ti autorizza.. aimè non mi sembra così semplice.. vorrei capire dove ho sbagliato e se l'onorevole Sbai ha cambiato effettivamente qualcosa o no... grazie..

NO A LINK NON ISTITUZIONALI

Edited by - Barranqueño on 16 September 2010 15:16:35
Go to Top of Page

amedeo
Difensore Civico Di TuttoStranieri

Italy
14194 Posts

Posted - 16 September 2010 :  17:37:20  Show Profile  Reply with Quote
[quote]ho cercato notizie se qualcuno ha parlato di questo ma non ho trovato niente
XXXXXXX? è cambiato qualcosa o non ancora? io ho iniziato mesi fa la procedura tramite giudice, ma il giudice poco prima delle vacanze dopo essersi espresso con parere positivo, ha detto che andava portata per iscritto il fatto che il consolato marocchino negava il nulla osta, cosa non mi rilasceranno MAI! ora il mio avvocato dovrebbe cercare di venire a capo della situazione spero, ma ho letto troppe volte su questo forum un'ottimimismo sul: non vuoi convertirti? vai dal giudice e ti autorizza.. aimè non mi sembra così semplice.. vorrei capire dove ho sbagliato e se l'onorevole Sbai ha cambiato effettivamente qualcosa o no... grazie..

NO A LINK NON ISTITUZIONALI

Originariamente inviato da cucubau - 16 settembre 2010 :  12:38:52

[/quote]

In questi casi dipende tutto dalla bravura del legale.

Un saluto,

Amedeo

Autore dei libri:
- Manuale di sopravvivenza burocratica per italiani con partner straniero
- Ricongiungimento ... step by step
acquistabili su www.edizionidellimpossibile.com

Indice generale (di Amedeo): http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=98
Indice di Tuttostranieri - topic rilevanti: http://www.tuttostranieri.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=18786
Amministratore anche di http://www.burocraziaconsolare.com

Solo casi riservatissimi, email: amedeo_si@yahoo.it
Go to Top of Page
Page: of 7 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Tutto Stranieri © Tutto Stranieri Go To Top Of Page
Pagina elaborata in 0.24 secondi. Snitz Forums 2000